assiduo


assiduo
as·sì·du·o
agg. CO
1. di qcs., che è compiuto con costanza e continuità: lavoro assiduo, lettura assidua | che si verifica con continuità, costantemente presente: una preoccupazione assidua, una pioggia assidua
Sinonimi: costante | continuo, incessante, ininterrotto, persistente.
2. di qcn., che attende a un'occupazione con costanza, perseverante: uno scolaro assiduo nello studio | che frequenta in modo abituale e costante un luogo o una persona: un amico assiduo, uno spettatore assiduo; anche s.m.: gli assidui del teatro
Sinonimi: costante, indefesso, infaticabile, perseverante, 1regolare, tenace, zelante | abituale, affezionato, fedele.
\
DATA: av. 1347.
ETIMO: dal lat. assĭdŭu(m), der. di assidēre "stare vicino, assistere".

Dizionario Italiano.

Look at other dictionaries:

  • assiduo — /a s:idwo/ agg. [dal lat. assiduus, der. del tema di sedere star seduto , col pref. ad ]. 1. a. [che attende in modo costante a un attività] ▶◀ costante, incessante, ininterrotto, perseverante. ↑ instancabile, tenace. ◀▶ discontinuo, incostante.… …   Enciclopedia Italiana

  • assíduo — adj. 1. Que não falta ou não cessa. 2. Aplicado, incessante, diligente …   Dicionário da Língua Portuguesa

  • assiduo — {{hw}}{{assiduo}}{{/hw}}agg. 1 Che attende a qlco. con cura costante e continua: lettore –a. 2 Che è fatto con costanza e continuità: studio –a; CONTR. Saltuario. 3 Che si reca con frequenza e regolarità in un luogo: essere assiduo alle lezioni …   Enciclopedia di italiano

  • assiduo — pl.m. assidui sing.f. assidua pl.f. assidue …   Dizionario dei sinonimi e contrari

  • assiduo — agg. 1. continuo, costante, incessante, ininterrotto, frequente, persistente, diuturno (lett.) □ (di cliente, frequentatore, ecc.) abituale, fedele CONTR. discontinuo, incostante, interrotto, occasionale, saltuario, sporadico, raro 2. diligente,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • PROLETARII — Nonio cives dicebantur, qui in plebe tenuissima erant, et non amplius quam mille et quingentos aeris in censum deferebant. Quod ex A. Gellio hausit, l. 16. c. 10. ubi is Proletarios a capite censis distinguens, pergit: Quivero nullô aut perquam… …   Hofmann J. Lexicon universale

  • VINDEX — memoratus in Legg XII. Tabb. Assiduo. Vindex. assiduus. esto. quisquis. volet. vindex. esto. teste Festô, ab eo, quod vindicat, quo minus is, qui prensus est, ab aliquo teneatur. Hinc in Glossis Philoxeni, Vindex Gap desc: Hebrew itaque speciatim …   Hofmann J. Lexicon universale

  • assiduità — as·si·du·i·tà s.f.inv. CO 1. l essere assiduo nello svolgere un attività: la sua assiduità nello studio è lodevole, esercitarsi con assiduità Sinonimi: continuità, costanza, frequenza, infaticabilità, perseveranza, regolarità, tenacia. Contrari:… …   Dizionario italiano

  • perseverante — per·se·ve·ràn·te p.pres., agg. 1. p.pres. → perseverare 2. agg. CO dotato di perseveranza, costante e saldo nel perseguire uno scopo: un ricercatore infaticabile e perseverante | realizzato, portato avanti con perseveranza: ricerche perseveranti… …   Dizionario italiano

  • abituale — agg. [dal lat. mediev. habitualis, der. del lat. habitus us abitudine ]. 1. [conforme all abitudine: regola, comportamento a. ] ▶◀ comune, consueto, corrente, normale, ordinario, quotidiano, regolare, solito, tipico, usuale. ◀▶ anomalo, atipico,… …   Enciclopedia Italiana